Un trapano a percussione è un utensile elettrico in grado di svolgere lavori seri come forare e ruotare oggetti duri senza alcun aiuto esterno. È come un trapano a percussione standard, anche se ruota in senso antiorario anziché in senso orario. Ma a differenza di un normale trapano a percussione progettato per un’attività specifica, i martelli perforatori sono progettati per svolgere un’ampia gamma di attività. Per questo motivo, possono essere utilizzati per praticare fori su qualsiasi cosa, dagli oggetti in legno al cemento pesante. Le applicazioni più comuni sono la perforazione di fori nelle strutture in calcestruzzo per fornire l’ancoraggio per i pilastri e anche per la demolizione di strutture in calcestruzzo.

Altro e tutte le info qui, sul sito dedicato https://www.miglioritassellatori.it/.

Come suggerisce il nome, i trapani a percussione utilizzano un pistone per creare l’azione di impatto. Questi sono i più comunemente trovati nei trapani portatili. Anche se usano un pistone interno per colpire il pezzo, c’è una piccola quantità di forza esterna che agisce sulla punta. Questo crea lo stesso tipo di azione di impatto di un normale martello. In alcuni modelli, viene utilizzata una frizione per contrastare gli effetti del pistone.

Poiché il trapano a percussione ha una coppia abbastanza elevata, è necessario utilizzare una batteria molto potente. Anche se potresti non aver bisogno di una batteria molto potente, dovresti procurartene una che possa fornirti abbastanza energia per gestire le tue esigenze. E per assicurarti di avere un sacco di energia, è una buona idea tenere qualche batteria in più a portata di mano in modo da non dover correre in negozio ogni volta che devi usarne una.